Pensieri di Terapia Breve – Flavio Cannistrà
Pensieri di Terapia Breve

Pensieri di Terapia Breve

Riflessioni sulla tecnica della ristrutturazione Pensieri di Terapia Breve

Una delle tecniche più importanti e più difficili è la “ristrutturazione”. Nel testo di Megglé Le psicoterapie brevi, è tradotta come “rincorniciatura”, che preferisco, perché più vicino all’originale inglese “reframing” e capace di dare meglio l’idea di ciò che fai: non “ristrutturi” i significati della persona,…

Read More

L’appagamento del terapeuta Pensieri di Terapia Breve

La terapia non dovrebbe servire a soddisfare la nostra (“di noi terapeuti”) ricerca della “verità”. Nella vita di tutti i giorni, la ricerca della verità ha spesso poco a che fare con la soluzione dei problemi. Questo abbandono della ricerca delle cause e della verità…

Read More

Aumentare le possibilità Pensieri di Terapia Breve

“Psicoterapia” è “allargare le possibilità”. “Allargare le possibilità” è “aumentare il numero di significati e di comportamenti possibili”. “Possibili” è “che il paziente è effettivamente in grado di far suoi e di mettere in atto”. Uno dei modi per “farli suoi” è farglieli dire a…

Read More

Chi stai vedendo? Pensieri di Terapia Breve

L’etichetta diagnostica impone al paziente un’identità personale difettosa. D’ora in poi lo identificherà di fronte agli altri e dirigerà la loro condotta nei suoi confronti, e la sua verso di loro. Quindi, lo psichiatra nosologo non descrive solo la cosiddetta malattia del suo paziente, ma…

Read More

Interrompi i tuoi pazienti Pensieri di Terapia Breve

Interrompi i tuoi pazienti? È vero ciò che dice Windy Dryden: spesso i terapeuti non sono bravi a farlo. Hai davanti una persona con un problema, una sofferenza, e temi di essere rude, scortese, di essere considerato fastidioso. Immagina una conversazione con un’amica, che ti…

Read More