Blog – Pagina 6 – Flavio Cannistrà
Blog

Blog

Che messaggi ci dà il farmaco? Blog

Che messaggio ci dà il farmaco?0218 – Sto male. – Prendi un farmaco. – Sono depresso. – Prendi un farmaco. – La tipa mi ha lasciato. – Prendi un farmaco. – L’esame mi sembra difficile. – Prendi un farmaco. – Non ho uno scopo nella…

Read More

Su cosa decidi di concentrarti? Blog

Di cosa decidi di parlare con i tuoi clienti? Dei suoi problemi? Dei suoi traumi? Delle sue emozioni negative?11 Ok, ma perché? Perché così potrà esserne più consapevole? Potrà “elaborarli”? Potrà “scaricarle”? O, più genericamente, perché “è giusto così”? O, peggio, perché “si fa così”?…

Read More

Fare i complimenti in psicoterapia Blog

04Mi complimento spesso con i miei clienti. Mi complimento per le risorse che hanno e per quelle che non sospettavano di avere. Mi complimento quando mi sorprendono e quando sorprendono loro stessi. Mi complimento perché a volte va da schifo, ma loro sono lì con…

Read More

Come puoi iniziare a farlo diversamente? Blog

E allora devi tentare qualcosa che induca un cambiamento nel paziente […] qualunque piccolo cambiamento, perché quel paziente desidera un cambiamento, per quanto piccolo, e lo accetterà come tale. Milton H. Erickson Cosa puoi proporre di diverso al tuo paziente? Come può fare in modo…

Read More

Cosa ti raccontano i tuoi clienti? Blog

Le idee o le credenze che i clienti hanno rispetto ai propri problemi, anche se a volte sono connesse in termini di tematica e struttura, sono relativamente innocue. Forse i clienti vorrebbero raccontare ai terapeuti la storia del problema e le loro idee rispetto alle…

Read More

Ci vuole tempo per cambiare? Blog

Il valore delle modalità di trattamento brevi ha a che fare con la loro sfida al mito che la psicoterapia debba essere di lunga durata per produrre un cambiamento comportamentale. L’idea che gli esseri umani siano così rigidi, così inflessibili e così poco flessibili da…

Read More

La terapia fuori dalla terapia Blog

L’obiettivo [della terapia] è quello di portare il/la cliente al di fuori di essa e coinvolgerlo/a attivamente e in modo produttivo a vivere la propria vita. Dolan In Introduzione alla psicoanalisi, Sigmund Freud diceva che era necessario mettere i pazienti in condizione di poter affrontare…

Read More

Seni cattivi Blog

C’era una cosa che mi tormentava all’università. Leggevo queste pagine e pagine in cui si parlava di bambini imparanoiati dall’aver distrutto dei seni cattivi; di Re Vecchi, Ombre e Puer Aeterna che albergavano in noi direzionando la nostra vita; di madri-frigorifero (!) e pazienti che,…

Read More

Cambiamento di primo e di secondo ordine Blog

I dibattiti concettuali sul cambiamento di primo e di secondo ordine e sul cambiamento continuo o discontinuo appaiono irrilevanti all’interno del contesto delle conversazioni terapeutiche. Un cambiamento è un cambiamento nel momento in cui è soddisfacente per i clienti e fintanto che i cambiamenti che…

Read More