Blog – Pagina 2 – Flavio Cannistrà
Blog

Blog

Perché è fondamentale la Terapia Breve nella formazione? Blog

Perché è fondamentale la Terapia Breve nella formazione? Secondo un articolo dell’ABC, dal 2014 ad oggi il numero di studenti che ha intrapreso un trattamento di salute mentale nei campus universitari è salito del 35%. Ansia, depressione, relazioni… fino al rischio suicidio, conseguenza spesso connessa…

Read More

Non mi stancherò mai di dirlo Blog

Non mi stancherò mai di dirlo: sii attivo. In terapia prendi iniziativa, fai considerazioni, dai feedback e chiedi feedback, esprimi opinioni (ma non imporle), dai suggerimenti (ma non imporli), fai fare esperienze, prescrivi compiti, attività, esperimenti, tieni le briglie e incoraggia la cliente a tenerle……

Read More

Se non funziona… Blog

Se non funziona, fa qualcosa di diverso. Forse questa è una delle più importanti lezioni che possiamo apprendere dalla Terapia Breve Centrata sulla Soluzione. Quanto ha senso continuare qualcosa che non sta dando risultati? Aspetta, hai detto “Nessuno”? Ma allora perché come terapeuti spesso finiamo…

Read More

Perché studio Blog

Mi piace la mutevolezza dell’acqua. Non amo le etichette, perché imprigionano in un contenitore. Il peggio è che è una prigione mentale. Sei tu a non riuscire a uscire dall’etichetta, a credere che sia più reale del reale. “Non ho autostima” che vuol dire? “Gli…

Read More

Quante cose puoi chiedere al telefono? Blog

Quante cose puoi chiedere, al telefono, che ti aiutino per la terapia? Talmon (1990) mostrò che se si richiamano le persone 2-3 giorni prima dell’appuntamento, per chiedergli se vogliono confermare, molte diranno che in effetti le cose vanno meglio e non pensano di aver più…

Read More

Non sono capace Blog

Ma il tuo paziente la sa fare quella cosa? In un passaggio del suo libro sulla Terapia a Seduta Singola e Terapia Cognitivo-Comportamentale, passaggio in cui parla di coaching ma che va benissimo per la psicoterapia, Windy Dryden parla di un concetto a me molto…

Read More

Fammi un esempio Blog

Quale un buon modo per capire il problema del paziente? Farsi fare un esempio. Exemplo plus quam ratione vivimus. Viviamo più tramite esempi che tramite la ragione. Non perderti nelle tue elucubrazioni. Non cercare mentalmente la pagina del manuale che ti descrive cosa sta vivendo…

Read More

Ma di che cosa stiamo parlando? Blog

Che cos’è, ESATTAMENTE, il problema del tuo paziente? Continuando con la Definizione del problema, abbiamo detto che dev’essere chiara, operativa e corredata da esempi. Windy Dryden fa un esempio utile. Una persona dice che va in ansia quando deve parlare in pubblico (e qui si…

Read More

E’ normale Blog

Uno degli interventi che preferisco è la Normalizzazione: spiegare che qualcosa che si prova è normale e non patologico. A volte la terapia è tutta qui. Nel caso che ho descritto nell’articolo “Single-Session Therapy: A healthful approach to effectively and efficiently solving client problems” (Hoyt…

Read More