Quante prescrizioni dai ai tuoi pazienti?

Darne troppe in un solo incontro può confondere le idee, a lui e… A TE.

Aumenti infatti il rischio che si confonda o che si perda dei pezzi, anche che si scoraggi.

In più, se torna con un miglioramento, da cosa sarà dovuto? Da quale di quelle tecniche (o magari da altro)? Spesso, poi, basta poco.
Come spieghiamo nei workshop di Terapia a Seduta Singola, non devi dimostrare di essere un genio; non devi fare abbuffate di interventi; citando Luca Mazzucchelli, spesso basta concentrarsi su quel 1% che ti produce il piccolo cambiamento che dà inizio alla valanga.