“Psicoterapia” è “allargare le possibilità”.
“Allargare le possibilità” è “aumentare il numero di significati e di comportamenti possibili”.
“Possibili” è “che il paziente è effettivamente in grado di far suoi e di mettere in atto”.
Uno dei modi per “farli suoi” è farglieli dire a lui, chiederglieli, farglieli tirare fuori, domandare.
Erickson parlò a lungo con un uomo tradito dalla moglie e che tendeva a giustificarla fino ad arrivare al punto in cui potè chiedergli: “In che cosa sua moglie è differente dalle altre donne?” (E. non intendeva generalizzare il comportamento della moglie alle donne, ma domandare “Perché sua moglie sarebbe diversa da altre persone che tradiscono, al punto di meritarsi la sua giustificazione?”). L’uomo a quel punto esclamò: “Diamine, mia moglie NON è diversa!”
A volte per portare a un cambiamento servono molte sedute. A volte ne basta una.
Fare Terapia Breve significa studiare come ridurre la prima eventualità e aumentare la seconda.