Spesso ho sentito dire che la Terapia Breve è solo per casi semplici.
Perché?
Perché non ha complicate teorie eziopatogenetiche?
24
I dati attuali e, prima ancora, i contesti in cui si è sviluppata (il lavoro con i soldati della Seconda Guerra Mondiale – leggi PTSD -, i quartieri poveri e malfamati, i contesti dell’emergenza…) ci fanno pensare tutto tranne che “va bene solo per casi semplici”.

Non era certo la Terapia Breve ad essere una “psicoterapia per ricchi”.

Tag:, , ,