La terapia è nel tuo ufficio, la vita è là fuori.
Già Freud, in Introduzione alla psicoanalisi, diceva che i pazienti vanno messi nella condizione di affrontare i loro problemi nella vita quotidiana.
Se il tuo metodo non ha impatti significativi nella vita della persona, se cioè tra una seduta e l’altra non vedi miglioramenti, faresti bene a cambiare metodo – almeno con quella persona, o per quella fase della terapia.
Ecco come farai ad incrementare le vostre possibilità di successo.

Se invece insisterai, perché “la teoria dice così”, rischi di fare come il cavallo con paraocchi, e di tagliar fuori dalla tua percezione tutta una serie di alternative